Casa a risparmio energetico
Sistemi sostenibili

Scuole antisismiche

Le scuole antisismiche realizzate in legno X-LAM, tecnologia robusta e meno sensibile in caso di sollecitazioni di natura sismica, garantiscono elevata resistenza a potenti terremoti e incendi, velocità di costruzione, risparmio energetico e sostenibilità.

Le scuole e gli asili realizzati con elementi piani, come i pannelli in legno X-LAM, risultano molto più resistente in caso di sisma, rispetto alle costruzioni realizzate con elementi a pilastri in legno o cemento armato, essendo la resistenza distribuita su tutta la costruzione e non su pochi punti.

La leggerezza, la struttura in legno X-LAM ha un peso di circa 5 volte inferiore al cemento armato e in caso di sisma, essendo le forze agenti proporzionali alla massa della costruzione stessa, l'impeto distruttivo sarà di gran lunga inferiore. E come caricare sulle spalle 20 kg. o 100 kg e provare a dondolare. Ovviamente a parità di movimento sarà più facile riuscire a sopportare le forze scaturite dal peso più piccolo. 

L'elasticità, i pannelli in legno X-LAM grazie alla composizione a più strati incrociati di tavole di legno, sono particolarmente robusti ed elastici e in sinergia ad un sistema specifico di connessioni meccaniche in acciaio, favoriscono la deformabilità della costruzione e permette di assorbire meglio l'onda sismica anche con forze e sollecitazioni importanti. La sicurezza sismica delle costruzioni in X-LAM dipende anche dalle qualità delle connessioni e dalla loro corretta progettazione.

Le scuole costruite in legno X-LAM sono una valida alternativa all'edilizia in muratura o in cemento armato e se adeguatamente progettate e realizzate, garantiscono ai nostri figli, ambienti sicuri e altamente salubri, senza sostanze tossiche e nocive, nemmeno nelle quantità consentite dalla legge. In Italia ogni anno ci sono oltre 150.000 casi di malattie legate agli inquinanti presenti dentro le scuole, asili, ospedali, case e uffici. La formaldeide e i famosi COV (composti organici volatili contenuti in moltissimi prodotti per l'edilizia) spesso raggiungono carichi elevati, con un livello di polveri ultrasottili e formaldeide doppi rispetto ai valori raccomandati.

Sono sufficienti 26 minuti in un aula di scuola costruita con materiali standard e a norma, perché la concentrazione di CO2 superi il livello previsto dall'organizzazione mondiale della sanità. Molti pensano che basti costruire con materiali certificati per garantire ambienti sicuri e sani, ma è importante sapere che tali certificati sono ottenuti in condizioni di prova standard e ogni variazione da queste condizioni, portano a una diversità dei rischi effettivi. 

L'edilizia in legno negli ultimi anni ha fatto passi da gigante e sono numerosi i test che dimostrano l'affidabilità raggiunta, anche in condizioni critiche di utilizzo. Oggi gli step per definire a priori un elevata sicurezza e un ottima qualità dell'aria interna sono chiari e possono essere concretizzati facilmente.